Paludi Pontine

Le Paludi Pontine sono state un territorio del Lazio. In passato ospitava un’enorme laguna in cui vivevano i lestraioli, tormentati dalla zanzara anofele e dalla malattia scaturita dalla sua puntura. Negli anni venti le paludi vennero bonificate e un decennio dopo vennero costruite le prime città, ma bisognò aspettare qualche anno per vederle abitate. In questa zona abitano ora circa 300.000 persone. Tra le personalità legate al territorio va ricordato Giovanni Cena.

Barra laterale