L’ultimo guerriero (film, 1983)

L’ultimo guerriero (1983) è un film di fantascienza diretto da Romolo Guerrieri (Romolo Girolami), interpretato da William Mang, Marina Costa, Harrison Muller Jr., Woody Strode, Margit Evelyn Newton. Attori e diverso materiale girato saranno riutilizzati qualche anno più tardi nel film Il giustiziere del Bronx di Bob Collins (Vanio Amici).

Info

• Tipologia: film di lungometraggio
• Genere: fantascienza
• Titolo originaleL’ultimo guerriero
• Lingua originale: inglese
• Paese di produzione: Italia
• Anno: 1983
• Durata: 95 minuti
• Colore: colore
• Audio: sonoro
• Produzione: L’Immagine S.r.l.
• Luoghi delle riprese:
• Periodo delle riprese: 1983
• Distribuzione: Canada (France Film, 1986); Germania Ovest (A.B., 1984); Italia (Immagine S.r.l., 1984); Stati Uniti (Cannon Film Distributors, 1984)
• Altri titoliChasse aux morts vivants (Canada: Quebec);  Executor Final (Portogallo); O Executor Final (Brasile); Rockit: Final Executor (Germania Ovest); Teloittajat (Finlandia); The Final Executioner (internazionale); The Last Warrior (internazionale)

Cast

• Regia: Romolo Guerrieri (Romolo Girolami)
• Soggetto: Roberto Leoni
• Sceneggiatura: Roberto Leoni
• Fotografia: Guglielmo Mancori
• Musica: Carlo De Nonno
• Scenografia: Eugenio Liverani
• Costumi: Eugenio Liverani
• Montaggio: Alessandro Lucidi
• Suono: Ettore Mancini
• Effetti speciali: James Davies, Robert Gold, Peter Gray
• Produttore: Aristide Massaccesi (non accreditato)

Interpreti e personaggi principali

William Mang: Alan Tanner
• Marina Costa: Edra
• Harrison Muller Jr.: Erasmus
• Woody Strode: Sam
• Margie Newton: Diane
• Stefano Davanzati: Melvin
• Renato Miracco: Louis
• Maria Romano: Magda
• Luca Giordana: Phil
• Karl Zinny: Evan

Trama

In un mondo contaminato dalle radiazioni, la popolazione sopravvissuta è divisa in due caste: la prima è composta da prepotenti viziosi (i cosiddetti “privilegiati”) che detengono il potere e cercano di mantenere integra la propria stirpe, esercitando sistematiche persecuzioni – sotto forma di vere e proprie partite di caccia – ai danni della seconda, che riunisce masse di diseredati, afflitti da miseria cronica e da malattie. Il giovane ingegnere cibernetico Alan Tanner, esiliato tra quegli stessi miserabili che lui è convinto di poter curare, cova vendetta contro i compagni di un tempo perché gli hanno ucciso la compagna e lo inseguono per ucciderlo. Aiutato dall’ex poliziotto Sam, Tanner impara a usare le armi e a opporsi alle angherie delle bande capitanate dalla perfida Idra e dallo spietato Erasmo.

Elementi di interesse

(in preparazione)

Curiosità

(in preparazione)

Accoglienza

(in preparazione)

Fonti e riferimenti bibliografici

• Sansiveri, Marco. Apocalypse Italia: Il cinema post-atomico italiano. Roma, Gedi, 2015
• Internet Movie Database (IMDb)

Approfondimenti

• Cinema post-atomico italiano

Barra laterale