I guerrieri dell’anno 2072 (film, 1984)

I guerrieri dell’anno 2072 è un film di fantascienza del 1984, di produzione italiana, diretto da Lucio Fulci.

Trama

A metà del 21° secolo, Roma è capitale di un impero che si basa sulla lotta per il possesso delle telecomunicazioni. Il potere è gestito da una multinazionale, la WBC, il cui manager, Cortez, allo scopo di trovare un protagonista per i violenti giochi in cui i “gladiatori” si affrontano fino alla morte in una specie di “corsa delle bighe del 2000”, ha fatto catturare Drake il campione di “Bike ball” a New York. Lo costringeranno a combattere; ma nel centro di addestramento il campione americano fa amicizia con il gladiatore negro, Abdul. Il giorno dei giochi i due, che dovrebbero scontrarsi, si ribellano e, capeggiando la rivolta dei “gladiatori”, raggiungono il disco volante dove ha sede il comando della WBC e dopo una violenta lotta Drake uccide Cortez. Con l’aiuto poi di Sarah, una giovane esperta di computer, riuscirà anche a distruggere Sam, il capo dei capi.

Barra laterale