Giù la testa (film, 1971)

Giù la testa è un film western del 1971, di produzione italiana, diretto da Sergio Leone e interpretato da Rod Steiger, James Coburn, Romolo Valli.

Trama

Messico 1914: Juan Miranda è un messicano sanguigno, estroverso, pronto alla rivoluzione se questa potrà coronare il sogno di tutta la sua vita: la ricchezza; John è un irlandese specialista in esplosivo, un uomo chiuso, introverso, che ha lasciato l’Irlanda per le sue idee rivoluzionarie e che non riesce a rimanere insensibile ai fermenti che illuminano la marea dei diseredati messicani; il dottor Villega è un capo rivoluzionario, intellettuale, però un disadattato per il terrore fisico delle torture che lo renderanno vile davanti ai suoi aguzzini avversari politici. Questi sono i protagonisti del film, girato con abilità dal grande “padre” del western italiano. Il film si avvale di sequenze altamente spettacolari, come il crollo di un ponte di pietra lungo 70 metri, e lo scontro tra due treni.

Barra laterale