Bosco Littorio (San Donato Val di Comino)

Il Bosco Littorio è un bosco ubicato nel territorio di San Donato Val di Comino. L’area fu creata dal Comune di San Donato nei terreni sovrastanti la torre medievale, sotto Monte Pizzuto. Insieme al Bosco dell’Impero forma l’itinerario dei boschi fascisti di San Donato.

Info

• Tipologia: foresta secondaria
• Comune: San Donato Val di Comino
• Localizzazione: Monte Pizzuto
Quota s.l.m.: …
Superficie: …
Area protetta di appartenenza: Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Storia

Le piante utilizzate nel 1933, nella prima messa a dimora, furono prelevate sul Monte Meta dalle piantagioni della Milizia Forestale. Il trasporto venne effettuato con un “viaggio di mula” da Loreto Paglia, mentre la piantumazione fu realizzata, in sette giorni lavorativi, da Gerardo Leone e Gerardo Salvucci.

Caratteristiche

(in preparazione)

Elementi di interesse

(in preparazione)

Personaggi legati al sito

• Guido Massa (…-1945): medico, politico
Domenico Gerardo Cautilli (1883- …): scrittore, commissario prefettizio

Curiosità

(in preparazione)

Fonti e riferimenti bibliografici

• Comune San Donato. Deliberazione del Podestà. 1 giugno 1933
• Cucchi, Luigi. “Echi del XXIV maggio”. In: Il Giornale d’Italia, p. 5 (31 maggio 1933)
• Pellegrini, Antonio (a cura di). Rassegna stampa: Corrispondenze per il Giornale d’Italia del Prof. Luigi Cucchi: 1921-1943. San Donato Val di Comino, 2016

Barra laterale